PAOLO CENTORE

— SENIOR PARTNER / AVVOCATO —

centoreNato a Genova il 1° gennaio 1951, laureato in giurisprudenza nell’anno accademico 1976/1977 con tesi in diritto romano ” La societas unius negotiationis nel diritto romano e il suo sviluppo nella normativa civilistica attuale” (rel. Prof. A. Cenderelli), iscritto all’Albo degli Avvocati e Procuratori di Genova dal 31 gennaio 1985 e al Registro dei Revisori Contabili dal 19 novembre 1986.

Nel campo specifico del diritto tributario ha ricoperto per tre anni (1994/1997) l’incarico di consulente in materia tributaria, presso la DG XXI delle Commissioni Europee (Bruxelles).
L’incarico è stato assegnato a seguito di concorso promosso dalla Commissione ed ha avuto per oggetto lo studio comparato della direttiva 77/388 (sesta direttiva in materia di IVA) con la legislazione nazionale, nell’ottica del riavvicinamento delle legislazioni tributarie in vista dell’adozione del sistema fiscale del Mercato Unico.
L’attività di ricerca è stata apprezzata dagli organi della Commissione che hanno disposto la prosecuzione dell’incarico per l’esecuzione del follow up dei risultati, posti a fondamento delle successive iniziative comunitarie in tema di revisione del sistema IVA.
La particolare struttura dell’incarico, seppur indirizzato alla normativa nazionale, ha consentito di approfondire la legislazione degli altri Paesi comunitari e di verificare le congruenze applicative delle singole norme nei diversi Paesi, il cui esito è stato confrontato con gli insegnamenti della Corte di Giustizia.

Dal 1983 docente ai corsi di formazione IPSOA nell’area fiscale e legale, dal 1985 docente al Master tributario.
Attualmente docente e coordinatore del Master tributario IPSOA ora INFOR Scuola di Impresa (Milano), per il settore dell’imposta sul valore aggiunto e del contenzioso tributario.
L’incarico di docenza prevede la presenza di circa 30 giornate per anno accademico, con ulteriori interventi per gli esami infrannuali di controllo dell’apprendimento.
Per il settore dell’imposta sul valore aggiunto le docenze riguardano gli aspetti introduttivi dell’imposta, l’approfondimento degli istituti fondamentali e delle disposizioni applicative, lo studio del sistema normativo che regola le transazioni intracomunitarie.
Dal 1997 docente presso la Scuola Centrale di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Roma.
L’attività di insegnamento è inquadrata nell’ambito dei corsi di specializzazione riservati agli ufficiali. Gli interventi riguardano il tema specifico dell’imposta sul valore aggiunto.
Dal 1998 docente presso la Scuola Superiore di Economia e Finanza.
Su incarico del Rettore gli interventi vengono mirati all’esame e divulgazione delle novità legislative in materia tributaria e alla formazione dei funzionari dell’Amministrazione finanziaria. Gli interventi vengono svolti anche in video conferenza, in collegamento con altre sedi decentrate dell’Amministrazione,in particolare con le Direzioni Regionali delle Entrate.
Dall’anno accademico 2004/2005 professore a contratto presso l’Università di Parma, facoltà di Giurisprudenza, presso la cattedra di Diritto tributario, con un corso integrativo di 20 ore sul tema “l’imposta sul valore aggiunto quale tributo comunitario”.
Componente del comitato scientifico della rivista “Corriere Tributario” (1996) e “L’IVA” (2001), ed. IPSOA

Membro della Commissione per le Norme di Comportamento in materia tributaria della Associazione dei Dottori Commercialisti (Milano).
Dal 1990 ha curato numerosi interventi su diversi temi tributari, con particolare approfondimento degli aspetti riguardanti l’impatto della legislazione comunitaria nel sistema normativo nazionale.
Le tematiche trattate sono riportate nella pagina relativa all’Attività pubblicistica, dove sono presentante anche le opere pubblicate.

In dettaglio:

Ha curato tre pubblicazioni per il gruppo EBC nell’ambito tributario:
• I beni ammortizzabili, EBC, 1991;
• Le opere ultrannuali, EBC, 1991;
• Investimenti e rendite finanziarie, EBC, 1993).

Ha curato per IPSOA EDITORE:
• Il Formulario tributario (Ipsoa Editore, 1991) nella parte relativa all’imposta sul valore aggiunto.

Ha pubblicato per IPSOA EDITORE:
• Guida pratica all’IVA comunitaria (1° gennaio 1993)
• IVA Comunitaria – Aspetti interpretativi e applicativi II Edizione (1997)
• Codice dell’IVA Comunitaria e delle Accise (1995)
• Codice dell’IVA europea – Scambi intra ed extracomunitari II edizione (1999)
• IVA Comunitaria – Aspetti interpretativi e applicativi III Edizione (2001)
• IVA Europea-Aspetti interpretativi ed applicativi dell’IVA nazionale e comunitaria-IV Edizione (2006)
• Il regime del margine – Istruzioni per l’usato – (2001)
• Il regime del margine – Istruzioni per l’usato – (2002)
• Il regime del margine – Istruzioni per l’usato – (2005)